Tutti gli articoli di franke

Art. 8 della convenzione UE dei diritti dell’UOMO

“” stabilisce il diritto alla protezione di un ambiente sano, indipendentemente dal livello di rumore previsto dalla legge.””

La Sentenza della Corte Costituzionale Italiana # 276/2020 “statuisce” il criterio e la priorità della“ salute pubblica” rispetto al legittimo interesse dei piani di sviluppo pubblici e/o privati.

Lettera di messa in MORA, prodromica per inizio azioni legali per risarcimento danni procurati.

RICHIESTA …. la chiusura dell’ aeroporto di firenze

Abbiamo fatto accesso atti per tutti i documenti autorizzativi ma nessuno ce li fornisce, allora non possiamo non pensare ……. che ne siano sprovvisti e/o non esistano.

D’altra parte se facciamo un esempio “immobiliare” per far meglio capire alla gente quello che sembra sia successo, potremmo dire che forse l’attuale aeroporto è come un edificio ha avuto la licenza a costruire, …. ma non ha l’abitabilità, i quindi proprietari non lo possono vendere e/o utilizzare.

Parimenti se un aeroporto non ottempera un decreto interministeriale di VIA (la Regione Toscana era deputata alla verifica dello 0676/2003), se non ha la conformità urbanistica (DPR 383/1994) come ENAC stessa dichiara al MIT, come fa ad operare, ma soprattutto chi ha autorizzato la gestione di questo aeroporto, con queste modalità.??

Giorni orsono abbiamo letto su un quotidiano a tiratura nazionale che il ribattezzato “Airforce Renzi” non avrebbe/aveva le abilitazioni per volare, quindi ci domandiamo anche Noi con quali autorizzazioni vola oggi l’Airbus A 319 sulla pista di Firenze, visto che nessuno ce le fornisce.!!

Sembra che per operare su questa pista sia stato predisposto per tale aeromobile un kit speciale …… il “Florence Service Pack” che risulterebbe essere un pacchetto tecnico e di procedure per atterrare su questa pista, protocollo che sicuramente dovrebbe essere stato autorizzato da un ente/soggetto supervisore tecnico che ha autorizzato tale operatività, con quali documenti e a quale titolo però ancora non è dato sapere.

Basta leggere tutti i documenti sottostanti per farsi un quadro, …. ben esaustivo e porsi qualche inevitabile domanda.!!

l’ attuale aeroporto ha tutte le autorizzazioni ad operare ??

Il senatore M5S Gianluca Ferrara ha presentato un’interrogazione ai ministri dell’Ambiente e dei Trasporti per avere risposte sullo status autorizzativo dell’aeroporto fiorentino. Tra i quesiti sottoposti ai ministri interessati anche quali siano attualmente gli aeri abilitati a operare nell’aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze. 

Al senatore toscano preme conoscere i motivi per i quali è stato impedito ai comitati locali di cittadini di prendere visione degli atti in possesso di Enac relativi all’autorizzazione a operare tutt’ora in vigore dello scalo fiorentino. “Bisogna fare luce su queste circostante per garantire i cittadini sulla regolarità delle procedure e sulla trasparenza delle amministrazioni interessate”, ha dichiarato Ferrara “.

Ciò che ci preme verificare – spiega Silvia Noferi, candidata alle elezioni regionali in Toscana nella circoscrizione di Firenze – è se attualmente a Firenze si voli in sicurezza o meno. Da anni si registra una preoccupante omertà ai danni dei cittadini della Piana fiorentina e dei comitati locali, le cui richieste di accesso agli atti vengono respinte con motivazioni inaccettabili e i cui esposti al Presidente della Repubblica finiscono sepolti in un cassetto. È ora di finirla. Non chiediamo la luna, solo il massimo della trasparenza su un sito che, è notizia di ieri, il governo continua incomprensibilmente a ritenere strategico”.

“L’altro interrogativo – aggiunge Irene Galletti, candidata alla presidenza della Regione Toscana – è quello relativo alle opere di contenimento del rumore, disposte dal Ministero dell’Ambiente in fase di Via e mai adottate. È il momento di avere risposte chiare sullo stato dell’arte attuale, prima di pensare ad ampliamenti, nuove piste o chissà altro”