Tutti gli articoli di franke

aeroporto di Firenze, Dlgs 104/2017, illegittimo recepimento della direttiva ue 52/2014

La Commissione UE ha confermato l’apertura dell’Istruttoria sull’Illegittimo recepimento della Direttiva UE 52/2014 con il Dlgs. 104/2017 nella parte che autorizzava, ad hoc, su base retroattiva, e solo per il Masterplan di Firenze, una riapertura dei termini di una procedura di VIA già conclusa con il Parere 2235, riapertura dei termini però solo per il Proponente interessato e che non voleva ulteriori interferenze, facendo così decadere tutte le prerogative della Convenzione di Aarhus firmata anche dal nostro Paese, sulla partecipazione del pubblico ai procedimenti tramite le Osservazion i. Vedremo la conclusione di questa istruttoria, con la speranza da parte nostra, che sia un ulteriore macigno procedurale su tutta questa anomala procedura già sentenziata dai Tribunali Amministrativi Italiani.

Aeroporto – Rossi – FURFARO – Azioni Legali

Caro presidente Rossi, oramai ex presidente, transfugo e figliol prodigo alla ricerca almeno di un piccolo sgabello e/o strapuntino, Lei oramai non conta più nulla.  Come il suo sodale Vito Riggio è prossimo all’oblio della pensione, anche politica.

Le rammentiamo visto che Lei ha la memoria molto corta i suoi maggiori fallimenti politici. La Tirrenica, la TAV Fiorentina, l’Inceneritore di Scarlino, l’ Inceneritore di Case Passerini, la Sanità ed i 4 Ospedali per arrivare alla questione dell’Aeroporto di Firenze.

Quindi basta ed avanza per vedere chi ancora le potrà dare “credito politico” all’interno del PD, specialmente quando ha l’ardire di proferire vere e proprie “fesserie tecniche”, giudichi Lei se frutto di superficialità o peggio, visto che un Presidente di Regione dovrebbe sapere di cosa parla.

Infatti il virgolettato delle dichiarazioni è palese “continua ad essere in esercizio l’aeroporto di Linate come city airport – sostiene il governatore toscano – Insomma, un chiarimento si rende necessario”.

Se ha bisogno di un chiarimento Presidente si legga (avrà molto tempo per farlo quando sarà in pensione) il Regolamento Costruzione ed Esercizio Aeroporti di ENAC, cosi vedrà che Lei ha firmato ed autorizzato NON un City Airport ma un aeroporto Intercontinentale di Classe 4 D/E, (piazzole incluse) perché questa è stata l’autorizzazione richiesta in Procedura di VIA, cercando di far passare una cosa, di fatto, costruendone un’altra.

Ma di quale qualificazione parla ?? Il City Airport è solo nella sua mente, pensando che la “Gente” fosse cosi stupida da non vedere le cose come stanno, “Gente” che ora un pochino più informata ed aggiornata, la sta ridicolizzando mentre spara queste “castronerie” nel disperato tentativo di arrampicarsi sugli specchi. 

Al difensore (Rossi) della Salute e dell’Ambiente domandiamo, ma come mai se i tecnici Regionali NURV e Commissione Regionale di VIA avevano espresso parere NEGATIVO sull’ Aeroporto, Lei ha cambiato le carte in tavola AUTORIZZANDO tutto, ma i tecnici non devono essere ascoltati … “”perché altrimenti c’è il penale,…està claro.!””  Ndr.

Buona Pensione (Politica) ex Presidente Rossi, …..Lei si può cambiare il vestito, … ma non fa il monaco.!!

Ricorso contro i pareri favorevoli espressi in “conferenza dei servizi” . Le nostre diffide avranno un seguito legale anche questa volta ✔

E’ la seconda volta che le Associazioni e i Comitati che lottano contro la realizzazione del nefasto Aeroporto nella Piana , VINCONO un ricorso davanti al Tribunale Amministrativo. ✌

Siamo a buon punto , ma non è finita !

Ora più che mai c’è bisogno di un sostegno anche economico , anche personale! 👍👍👍

Quest’anno dai il tuo contributo concreto con la devoluzione del 5X 1000 nella dichiarazione dei redditi , scrivendo ” VAS Onlus ” Cod. Fiscale 92090490480