Associazione VAS Vita Salute Ambiente

    • ASSOCIAZIONE VAS  Vita, Ambiente e Salute Onlus c/o Studio Legale Speca-Pesci Via G. Valentini, 19  59100 Prato (Po)   P/IVA – C.F.: 92090490480  Iscrizione Onlus #36309 del 19/10/2012  Regist.Prog. Onlus 6544/2017  Em@il:  associazione.vas.onlus@gmail.com                                                             Em@il Pec: associazione.vas.onlus@pec.it

      Consiglio direttivo in carica:                                                                                                                  Gianfranco Ciulli – Presidente                                                                                                                     Alessandro Romiti V. Presidente                                                                                                                           Paolo Cintolesi – Tesoriere                                                                                                                               Nadia Conti – Consigliere                                                                                                                                 Paola Gelli – Consigliere                                                                                                                                 Sergio Benvenuti – Consigliere                                                                                                                     Franco Aspite Consigliere                                                                                                                       Lombardi Paolo – Consigliere                                                                                                                         Angelo Vannini – Consigliere

      MISSION:

      La VAS-VITA AMBIENTE SALUTE ONLUS ha come mission principale il rispetto dell’ambiente urbano e cittadino. Particolare attenzione viene data alle tematiche sanitarie in riferimento alla prevenzione di patologie cliniche gravi, derivanti soprattutto all’esposizione ad agenti patogeni ambientali e cloro biofenili (PCB) generati principalmente dall’incenerimento di rifiuti.Da un’analisi svolta nel 2009, nella zona di ricaduta dell’inceneritore di Baciacavallo a Prato, è risultata una forte presenza di diossine e PCB, in alcuni campioni animali.G.I.D.A. S.p.A., l’azienda partecipata che controlla e gestisce l’impianto di depurazione ed incenerimento di Baciacavallo, ha partecipato ad un tavolo di lavoro della Commissione 5 del Comune di Prato. A quell’incontro erano presenti anche alcuni cittadini (che in seguito fonderanno l’ASSOCIAZIONE VAS-VITA AMBIENTE SALUTE ONLUS e di alcuni medici. Durante l’incontro sono state sottoposte all’attenzione delle istituzioni e dei vertici di G.I.D.A. i dati raccolti nella zona dell’inceneritore. I dati sono stati prontamente respinti dai tecnici dell’inceneritore e l’incontro si è concluso con un nulla di fatto. Quindi l’inceneritore ha continuato la sua attività.

      Dopo questo primo fallimento, è stata fondata l’Associazione ONLUS. Il primo progetto è semplice. Effettuare altri campionamenti e delle analisi per contro dimostrare la presenza di diossina nell’area di ricaduta dell’inceneritore (nella zona Sud ed Est di Prato), come poi successivamente è avvenuto, avverandosi i peggiori presagi, con tre campioni biologici, i famosissimi Polli alla diossina di Prato.

Coordinamento Comitati ed Associazioni per la Salute della Piana